Log in

Comunicato stampa congiunto su ordinanza regionale 29 e 32 sulla ricostruzione post sisma

ANCEBOLOGNA, CNA BOLOGNA E CONFARTIGIANATO BOLOGNA, viste le ordinanze 29 e 32 del Commissario Delegato alla ricostruzione, sottolineano la necessitÓ di superare concezioni che attribuiscono prevalentemente al possesso della attestazione SOA da parte delle imprese (assimilando di fatto i criteri di selezione delle imprese usati nel mercato dei lavori pubblici a quelli del settore privato), il criterio per considerarle idonee o meno ad assumere lavori nell'ambito della ricostruzione post sisma in Emilia Romagna.
Comunicato congiunto SOA